Long Beach – 10 foto per raccontare #10fotoperraccontare

Avete presente quando andate in un posto con qualcuno e vi divertite un sacco? Poi magari ci ritornate, da soli o con altre persone e….beh, non è più la stessa cosa? Beh è esattamente quello che mi è successo Sabato scorso.

Sabato scorso a Long Beach c’era il Love Festival. Un festival in una location fighissima: una collinetta con il faro, le palme e l’acqua tutto attorno. Musica, cibo, birra e un sacco di giovani. Ma proprio un sacco. Bello. Però mancavano loro. O meglio…mancava lui. Lui che mi ha portato nel posto più figo di Long Beach. Lui che mi ha fatto conoscere tutti gli altri. Le feste, la birra con lo jagermeister, jenga, l’hooka, i day after delle feste dove quando ti svegliavi sembrava fosse scoppiata una bomba dal disastro che c’era. La bandiera della California con miriadi di firme, il poster di Tupac e Snoop Dog. Le dormite sui divani, le colazioni stratosferiche, i russian pancakes, i pink pussy e i tropic thunder. Per non parlare degli innumerevoli hamburger mangiati a notte fonda.

Long Beach per me erano i miei amici sauditi. E senza di loro non ha senso.

Long Beach #10fotoperraccontare

Questo posto è il secondo più figo di Long Beach. La collinetta con il faro, le palme e tutto intorno il mare.
Naples. E’ un po’ come i canali di Venice Beach…che dovrebbero essere un po’ come i canali di Venezia. Parliamone.
La spiaggia di Long Beach
Una quantità infinita di delfini attorno alla mia barca. Gioia allo stato puro.
Questo è il primo posto più figo di Long Beach. Ci sono tornata anche sabato scorso. Da togliere il fiato. Se guardi bene riesci a vedere anche Los Angeles.
La Queen Mary. Indubbiamente uno dei simboli di Long Beach.
Ed è proprio a Long Beach che ho assaggiato la pasta con sopra le cheetos. Unbelievable.
E poi c’è lui, che rendeva speciale Long Beach <3
Lo Skyline di Long Beach
Soundtrack by the pier.

 

 

One Comment on “Long Beach – 10 foto per raccontare #10fotoperraccontare

Lascia un commento