Dubai: 20 cose da non perdere assolutamente Guida aggiornata sulle cose assolutamente da non perdere durante un viaggio a Dubai

Dubai cose da non perdere assolutamente - Dubai Creek Harbour

E alla fine è successo. Così, all’improvviso.

Ho prenotato un volo all’ultimo e sono ritornata a Dubai. Quella Dubai che sembra non piacere a nessuno ma che io amo alla follia. Quella Dubai che la gente vede come completamente finta e caratterizzata solo da centri commerciali ma che in realtà ha tantissimo da offrire. Quella Dubai dove le persone spesso si fermano solo per fare scalo ma che per visitarla tutta, neanche una settimana può bastare.

Nemmeno dieci giorni a dirvi la verità. Eh si che ci ero già stata due anni fa!

Se volete vedere la mia Dubai di 2 anni fa, cliccate qui. Dubai: 10 foto per raccontare

Ma ci credete se vi dico che in ogni singolo giorno della mia vacanza, ho visitato cose che due anni prima non avevo visto perché ancora non esistevano?! Veramente! Si perché Dubai è così. Una città in continua crescita e in continua evoluzione. Una città che cambia alla velocità della luce, tanto che neppure le guide turistiche riescono più a starci dietro!

Che fatica ho fatto a reperire informazioni sulle cose da vedere e fare! Le guide sono aggiornate al 2017/2018 e…beh! Siamo nel 2020, sapete quante cose sono cambiate nel frattempo in questa città proiettata verso il futuro? Ho dovuto studiarmi per filo e per segno la piantina su Google Maps, tanto che ora la mia mappa di Dubai è invasa da bandierine verdi,cuoricini e stelline. Ho chiesto ad alcuni locals su Instagram cosa c’era di nuovo da vedere in città, per non parlare di tutti gli articoli che mi sono letta online.

Ed ogni giorno è stato semplicemente stupendo. Ogni giorno ho vissuto emozioni che pensavo di non poter provare. Ogni giorno è stato come vivere in un sogno ad occhi aperti.

Si, perché Dubai è la città dove i sogni si avverano e dove anche l’impensabile diventa realtà.

Dubai: 20 cose da non perdere assolutamente

Ed eccomi qui, con la mia “guida aggiornata” sulle 20 cose da non perdere assolutamente durante un viaggio a Dubai, pronta a farvi conoscere le attrazioni della città (alcune delle quali ancora non sono menzionate dalle guide turistiche) e, perché no, pronta anche a farvi amare Dubai come la amo io. Alla follia.

P.s. Non vi parlerò di Centri Commerciali, giusto perché, a parte che io NON sono una patita dello shopping (e mi trovavo, tra l’altro, a Dubai durante il periodo del Festival dello Shopping! Arghhh), vorrei dimostrarvi che Dubai ha molto altro da offrire. Ma veramente molto altro!

Siete pronti? Allora…Yalla!

Dubai: cose da sapere prima di partire

Dubai: 20 cose da non perdere assolutamente

1 – Dubai Creek Harbour

Dubai cose da non perdere assolutamente

Voglio iniziare questa lista di 20 cose da non perdere assolutamente durante un viaggio a Dubai, con quello che è diventato il mio posto preferito in assoluto: il Dubai Creek Harbour.

Poche persone sanno di cosa sto parlando, gli stessi abitanti di Dubai non lo conoscono ancora. Nelle guide turistiche non è proprio menzionato ma, credetemi, questo sarà il posto dove essere a Dubai. Anche perché è proprio qui che stanno costruendo quella che sarà la torre più alta del mondo, più alta anche del Burj Khalifa!

Io ci ho lasciato il cuore non appena sono scesa dal taxi (eh si, ahimè non ci sono ancora mezzi pubblici di trasporto che ti portano qui, e pochi sono anche i taxi che si trovano in zona per il ritorno). Tutto sembra essere perfetto. Tutto qui è stato creato per sorprenderti e regalarti emozioni.

La tranquillità regna sovrana. Una promenade in riva al fiume, con dei posti a sedere riparati dal sole da delle strutture così belle che passeresti ore a fotografarle e a fotografartici sotto. Un porticciolo, dei giochi per bambini così colorati e perfetti che sembrano usciti da un cartone animato e poi, questo skyline di Dubai, da togliere il fiato. Soprattutto quando il sole sta per tramontare e poi con tutte le luci che cominciano ad accendersi in lontananza con il calare della sera. Volevo piangere. Piangere di gioia, di felicità, di…non lo so. Volevo solo piangere. Ero emozionata come una bambina. Mi sentivo dentro ad un sogno.

Dubai cose da non perdere assolutamente - Dubai Creek Harbour

2 – The Frame

Dubai cose da non perdere assolutamente - The Frame

Al secondo posto di questa guida sulle 20 cose da non perdere assolutamente a Dubai, voglio mettere, The Frame, la spettacolare cornice dorata di Dubai.

Dall’alto dei suoi 150 metri d’altezza si ha una vista mozzafiato, che a me è piaciuta di più di quella che si gode dal Burj Khalifa. Si perché, da qui su, si riesce a vedere da un lato la parte moderna della città, con i suoi meravigliosi grattacieli, tra i quali ovviamente anche il grattacielo più alto del mondo e, dall’altra, la parte vecchia, con i suoi Dhow nel Dubai Creek e i suq di Deira. E poi…ti ritrovi pure a camminare su un “ponte” trasparente che ti permette di vedere anche sotto!

Dubai cose da non perdere assolutamente - The Frame

E per finire in bellezza…prima di uscire, si viene catapultati in un tunnel che, attraverso un video con tanto di effetti, viene mostrata quella che sarà la Dubai del futuro. Un finale veramente emozionante!

3- At the top, Burj Khalifa

Burk Khalifa

Impossibile non menzionare il Burj Khalifa tra le 20 cose assolutamente da non perdere durante un viaggio a Dubai. Con i suoi 828 metri di altezza è l’edificio più alto del mondo e vanta anche l’ascensore più veloce che, in un battibaleno, ti porta al 124° piano, da dove si può godere di una vista mozzafiato. Vista non solo sull’intera città (foschia permettendo), ma anche e soprattutto sulle fontane giù di sotto.

Vi consiglio di andarci un po’ prima del tramonto, in modo da riuscire a vedere la città con la luce del giorno, con il calar del sole e anche con il buio della notte. E non posso che consigliarvi anche di prenotare il biglietto per tempo, risparmierete di sicuro che non comperandolo sul posto.

Per prenotare il vostro biglietto on line: https://www.burjkhalifa.ae/en/index.aspx

4 – Downtown Dubai

Ho amato questa parte della città due anni fa e il suo fascino è rimasto intatto nel tempo. Sto parlando di Downtown Dubai, la zona tutto attorno al Burj Khalifa. Le fontane, altissime e sorprendenti, che ti viene da chiederti come facciano ad andare a tempo di musica in modo così impeccabile; le opere d’arte che si trovano qua e la durante la passeggiata (per gli instagrammers più incalliti, le ali con dietro il Burj khalifa e i soffioni si trovano proprio qui) e l’Opera, con la sua forma così particolare da richiamare quella delle navi che frequentano il Creek.

Downtown Dubai

E poi c’è un ristorante da acquolina in bocca: Zahr El Laymoun. Da provare!

5 – City Walk

Sempre in zona Downtown, anche la City Walk è un posto da non perdere assolutamente. Soprattutto di giorno, quando i colori delle opere della street art non possono che attirare l’attenzione. Ma anche la sera non è male. Diciamo che è più viva, con tutte le famiglie e i giovani emiratini che vi passeggiano e poi…si ha una magnifica vista sul Burj Khalifa!

6 – Dubai Canal e i suoi ponti, con una capatina al Design District

Prendete il traghetto a Dubai Marina. Scendete a Dubai Canal (la prima fermata) e qui cambiate imbarcazione. Prendete quella che vi fa risalire tutto il canale, per scendere poi al Design District.

Le vedute che si godono dal traghetto sono spettacolari. I grattacieli di Dubai Marina, Palm Jumeirah con il suo gigantesco Hotel Atlantis e il Burj Al Arab, il famosissimo hotel di Dubai a forma di vela. E poi lo skyline della città, con il suo Burj Khalifa, che a me emoziona un sacco. I nuovi ponti dalle architetture stravaganti, i grattacieli di Downtown bellissimi e dalle forme più svariate e il Design District con il suo parco giochi tutto colorato.

Design District

Una volta arrivati al Design District, dove potete fare una capatina per mangiare qualcosa, vi consiglio, se vi piace camminare, di ripercorrere tutto il canale a piedi, fino ai suoi ponti, così da poterci salire e scendere e ammirarli da vicino.

Google Maps mi dava questa impresa come impossibile (nessun percorso a piedi, diceva), ma in realtà è una passeggiata fattibilissima e molto piacevole. Una delle cose più belle che io abbia fatto durante la mia vacanza a Dubai. Perché, vederlo in barca è una cosa, ma passeggiare lungo questo canale costruito da poco, è una cosa magica. Ti senti piccolo in mezzo a questi mega palazzoni, e poi, la vista che si ha, gli scorci della città, sono un qualcosa di veramente unico.

Dubai Canal

Per non parlare poi dei suoi ponti, che meritano veramente, soprattutto la notte quando sono tutti illuminati.

Il più conosciuto è il Tolerance Bridge, con il suo mega arco e la sua forma sinuosa. C’é poi il Waterfall Bridge dal quale, come dice il nome stesso, scende una cascata colorata, che si apre ogni qual volta sotto passa un’imbarcazione. E poi, particolarissimo per la sua struttura architettonica, c’è il Twisted Bridge. Semplicemente meraviglioso.

Waterfall Bridge

Twisted Bridge

Dubai 20 cose da non perdere assolutamente - Tolerance Bridge

7 – Metropolitana di Dubai (Red Line)

Lo so, sembra assurdo che io vi metta tra le 20 cose assolutamente da non perdere a Dubai, la metropolitana. Ma, credetemi, prendere la metro a Dubai è veramente un’attrazione. Per le donne e i bambini più che altro, o per chi possiede la Nol Card Gold. Si perché, solo dalla prima e dall’ultima carrozza – che sono appunto quelle riservate alle donne e ai bambini e ai possessori della Nol card oro – si può ammirare Dubai in tutto il suo splendore e avere quindi un primo impatto dall’alto con questa città futuristica.

Dubai cose da non perdere assolutamente - Metro

8 – La Mer, Dubai

Questo posto due anni fa non esisteva. Zero assoluto. Ed ora…direi che ora è il posto dove essere a Dubai se si vuole trascorrere una giornata in spiaggia o una serata in compagnia in qualche ristorante, o perché no, il posto dove essere se si vuole fare una semplice passeggiata. La street art regna suprema. E voi sapete che io AMO la street art. E qui è tutto così perfetto e colorato. E poi la spiaggia, tutta curata, con le palme, le casette dai colori pastello e lo skyline su Downtown Dubai. Semplicemente magnifico.

La Mer, Dubai

Qui posso anche consigliarvi un altro ristorante dove ho mangiato: Zouzou. Il mio amico ha ordinato praticamente tutto il menù, e tutto era squisitamente buono. Per non parlare che ti cucinano la carne proprio vicino a te con uno show alquanto divertente. Andateci, non ve ne pentirete!

9 – Sunset Beach

Sono capitata in questa spiaggia per caso, l’ultimo giorno. E…si, avete indovinato, volevo piangere per l’ennesima volta. Avete presente quando l’emozione è così forte che avete la pelle d’oca e le farfalle nello stomaco? Ecco. E’ esattamente quello che mi è successo. E penso che essere arrivata qui al tramonto abbia giocato la sua parte.

Happy place

Prima l’Happy Place, una scogliera piena di tulipani di plastica che diventano sedie dove ti puoi accomodare per ammirare il mare al tramonto, e poi questa spiaggia piena di persone che fanno kyte surf, da dove da una parte si vedeva il Burj al Arab, dall’altra il Burj Khalifa e, in lontananza, l’Atlantis. Il posto perfetto. Tutta Dubai…da una spiaggia! Se l’avessi scoperto prima, penso mi sarei indubbiamente accampata qui per l’Ultimo dell’anno. Possiamo tornare indietro al 31 Dicembre 2019?

10 – Kyte Beach 

Kyte beach

Se proseguite poi lungo la spiaggia, trovate anche Kyte Beach, con i suoi impianti sportivi, i negozietti, i food track e la street art. Carina, ma non ai livelli di La Mer. Ma…c’è un ma! Da qui si ha una vista bellissima sul Burj Al Arab! C’ero andata appunto per fotografarlo al calar del sole ma…ahimè ho beccato, fatalità, l’unica giornata con il tramonto invisibile della mia vacanza.

11 – The Pointe (Palm Jumeirah)

Se decidete di andare alla scoperta di Palm Jumeirah, non dovete assolutamente perdervi The Pointe. Si tratta di un nuovissimo centro commerciale a cielo aperto, pieno di negozi, ristoranti e opere d’arte sparse qua e la, che gode anche di una piccola spiaggia, piena di pouf colorati, sui quali ci si può sedere tranquillamente ad ammirare l’Atlantis Hotel che si trova proprio di fronte. E volete sapere una chicca? Stanno per costruire qui le più larghe fontane marine musicali del mondo. Una volta ultimate, sono sicura sarà un posto ancora più fantastico!

the pointe

La monorail, al momento (gennaio 2020), non ferma ancora qui, per cui, dovete per forza di cose prendere un taxi.

12 – Dubai Marina e JBR

Dubai Marina è un posto che mi incanta un sacco. Sia di giorno che di notte. Questo canale d’acqua pieno di barche e tutto attorno questi giganteschi condomini dalle forme più svariate, che ti fanno sentire piccolissimo. Bella è la passeggiata che si può fare tutto attorno e, bellissima è la moschea bianca e oro che ad un certo punto spicca tra tutta questa enormità.

Dubai Marina

E al di la dei vari ponti, c’è JBR, una località assai turistica di Dubai, dove si va, di giorno, per lo più per la spiaggia e il mare, che è di un azzurro cristallino e, di sera, per mangiare qualcosa nei numerosi ristoranti di The Walk. Non perdetevi le opere di street art fantastiche e gigantesche che adornano le scalinate di questa zona!

JBR

13 – Bluewaters Island

Proprio di fronte a JBR, c’è Bluewaters Island, una nuova zona di Dubai, molto carina. Si può raggiungere direttamente dalla spiaggia di JBR, attraversando un ponte pedonale che offre scorci bellissimi su JBR e i grattacieli di Dubai Marina. Vi aspettano una passeggiata lungo il mare, negozi e ristoranti. Ma quello che rende unico questo posto è che qui è in costruzione Al Ain, la gigantesca ruota panoramica di Dubai, ispirata al London Eye.

Bluewaters Island

14 – Madinat Jumeirah e Burj Al Arab

Ovviamente, tra le 20 cose da non perdere assolutamente durante un viaggio a Dubai, non può mancare Madinat Jumeirah, un villaggio arabo con canali, bazar e ristoranti, dal quale si ha una vista fantastica sul Burj Al Arab, l’albergo a forma di vela, simbolo di Dubai. Un albergo così caro che bisogna accontentarsi di ammirarlo da lontano! Se invece siete fortunati e potete permettervelo, entrateci per un te pomeridiano, un caffè o…una cena!

Madinat Jumeirah

15 – Al Fahidi Historical Neighborhood

Al Fahidi Historical Neighborhood, detto anche Bastakiya, è il vecchio quartiere iraniano dove si trovano gli antichi edifici color sabbia della città, sormontati da numerosissime torri a vento che, in epoche pre-elettricità, servivano a catturare le brezze e a convogliare così l’aria all’interno delle abitazioni. Queste case tradizionali del Golfo, ospitano oggi piccoli musei, negozi di artigianato e gallerie d’arte, tutti da esplorare, perdendosi tra le viuzze del quartiere.

Dubai cose da non perdere assolutamente - Al fahidi

16 – Marsa al Seef

Proprio vicino ad Al Fahidi, si trova Marsa al Seef, il nuovo quartiere di Dubai, dove sembra di essere a Disneyland o, meglio, nel mondo di Aladino. Numerosi sono i locali dove poter mangiare, le antiche imbarcazioni che si possono ammirare lungo la sponda del fiume, ma anche le attrazioni. Da quelle gratuite, che si trovano in appositi stand sparsi un po’ per tutta la zona, a quelle a pagamento, come il Museum of Illusions.

17 – Attraversare il Dubai Creek in Abra

Dubai cose da non perdere assolutamente - Abra

Un’altra delle 20 cose assolutamente da non perdere a Dubai è un giro in Abra. L’Abra è la vecchia imbarcazione della città che fa la spola lungo il Creek a tutte le ore del giorno e della notte al costo di solo 1 Dirham!

18 – I Suq di Deira

Dubai cose da non perdere assolutamente - Spice Souk

Passeggiare tra i vari bazar di Deira è come ritrovarsi a passeggiare in un’altra città. Sembra quasi impossibile che Dubai sia anche questo! Appena scendi dall’Abra, vieni accolto dallo Spice Suq, con le sue spezie colorate e profumate e con i suoi venditori che,come in ogni paese arabo che si rispetti, si divertono ad interrogare i turisti sui prodotti che hanno, sperando, magari, di riuscire a vendere qualcosa. E camminando tra i vari vicoletti si arriva al Gold Suq, per il quale Dubai è tanto rinomata, con i suoi negozi impreziositi da gioielli così esuberanti da lasciare inevitabilmente a bocca aperta! 

19 – Dhow Warfage

Dubai cose da non perdere assolutamente - Dhow Warfage

Da non perdere poi è una passeggiata lungo le rive del Creek, nel Dhow Warfage appunto, dove sono attraccati i sambuchi di legno. Si tratta di vecchie imbarcazioni arabe utilizzate per trasportare le merci nel Golfo. Imbarcazioni così variopinte e particolari che non possono che incuriosire!

20 – Miracle Garden

Tra le 20 cose da non perdere assolutamente durante un viaggio a Dubai, non può mancare infine il Miracle Garden, un giardino pieno di fiori nel bel mezzo del deserto. E’ qui che ci sono i famosissimi archi a forma di cuore, dove la gente fa la coda per farsi una foto!

Miracle Garden

 

 

 

 

2 Comments on “Dubai: 20 cose da non perdere assolutamente Guida aggiornata sulle cose assolutamente da non perdere durante un viaggio a Dubai

Lascia un commento